Categorie
Istituzioni laicità Vescovi

Ballottaggi, a Verona il vescovo si schiera in sostegno di Fratelli d’Italia

Tratto da MicroMega, di Daniele Nalbone

Il vescovo Giuseppe Zenti in una lettera “a tutti i presbiteri e diaconi”: “Votate per chi difende la famiglia voluta da Dio, contrasta l’ideologia gender, l’aborto, l’eutanasia e difende la scuola cattolica”. Berizzi: ““L’Italia è uno Stato laico anche a Verona?”.

A pochi giorni dai ballottaggi, il vescovo di Verona, Giuseppe Zenti, scende in campo e si schiera esplicitamene con il candidato della destra, il “meloniano” Federico Sboarina. E lo fa attaccando frontalmente Damiano Tommasi, sfidante per il centrosinistra del sindaco uscente. E poco importa che Damiano Tommasi sia un cattolico praticante, abbia sei figli e sia il fondatore di una scuola dedicata a don Milani, in quel di Pescantina.