Categorie
Istituzioni laicità Mondo Persone

Ikram, Saman, chi sarà la prossima ragazza italiana a cui toccherà?

Giovani italiani, molto più spesso italiane, muoiono o vanno in carcere perché non siamo in grado di tutelare i loro diritti. Quasi sempre c’è di mezzo la pretesa delle religioni di decidere sulle scelte della nostra vita condizionando le leggi civili.

Luigi Manconi, con questo articolo pubblicato su Repubblica ci chiede di rompere il silenzio su Ikram Nazhi.

Categorie
laicità religioni

Blasfemia? Un reato inconsistente da abolire al più presto

di Giovanni Gaetani. Tratto da Micromega

Dobbiamo abolire le leggi contro la blasfemia, in Italia, in Europa e poi in tutto il mondo. Perché punire un cittadino per il reato di blasfemia (fosse anche solo con una multa di un euro) significa riconoscere che quel reato ha senso e che una punizione è necessaria.

Categorie
Mondo

Israele e Palestina

Tratto da www.valigiablu.it

Centinaia di morti nella striscia di Gaza vittime dei bombardamenti israeliani e almeno dieci cittadini israeliani uccisi dai razzi lanciati da Hamas. L’ennesimo riaccendersi – come se si fosse mai spento – del conflitto israelo-palestinese è ridotto a un bollettino di guerra con recriminazioni da entrambi i lati.

Questo conflitto non è però solo uno scontro tra Hamas e Israele. Anzi, inizia a Gerusalemme ben 27 giorni prima del lancio del primo razzo. È un conflitto figlio di un mese di tensioni su cui la guerra a Gaza mette “un tappo” senza risolvere nulla.

Eppure, questa nuova fase di violenza offre alcuni elementi di novità.

Categorie
laicità Mondo

Michele Serra sulla Polonia

di Michele Serra tratto da Repubblica.it
“Nel truce computo dei fondamentalismi religiosi rischia di passare in second’ordine quello cattolico, che in Polonia è al governo e non lesina colpi bassi ai suoi oppositori.”